Diritto di usufrutto o di abitazione, una (non) alternativa

Diritto di usufrutto o di abitazione, una (non) alternativa

Roberto, diritto di usufrutto e di abitazione sono alternativi?

No, diritto di abitazione e di usufrutto non sono alternativi. Sono entrambi diritti reali su un bene altrui, ma se è vero che il diritto di usufrutto include anche il diritto di abitazione, cedibile per esempio in locazione, non è vero neanche un po’ il contrario.

Innanzi tutto il diritto di abitazione non riguarda qualunque bene immobile ma solo quei beni in cui, come dice il nome, si possa abitare.

Poi, il suo titolare gode unicamente di questo diritto per il proprio bisogno e quello dei propri famigliari. E questo significa che il diritto di usufrutto vale più del diritto di abitazione perché l’usufruttuario potrà godere dei frutti del bene per tutta la durata dell’usufrutto, il titolare del diritto di abitazione no.

Infine, se l’usufruttuario abita il bene con il coniuge, con la morte dell’usufruttuario il bene torna nella disponibilità del nudo proprietario. Nel caso del diritto di abitazione non è così perché lo stesso è per legge esteso al coniuge convivente.

Leave a Comment

Your email address will not be published.